News story
Economia macro   26-Sep-2022 09:36:27

KOF: esperti si aspettano aumento dell'inflazione nel 2022

ZURIGO (awp/ats/awp) - Dopo gli economisti della Banca Nazionale Svizzera (BNS) e di BAK Economics, è la volta di quelli consultati dal centro di ricerca economica del Politecnico di Zurigo (KOF) di rivedere al ribasso le loro proiezioni sull'economia svizzera.

Secondo le ultime stime di consenso del KOF pubblicate lunedì, la crescita del prodotto interno lordo (PIL) dovrebbe essere del 2,2% per l'anno in corso e dell'1,0% per l'anno successivo, in calo rispetto al +2,5% e al +1,6% previsti nell'ultimo aggiornamento.

Anche le aspettative di investimento sono state ridotte al lumicino (+0,1%) per il 2022 - quelle per le costruzioni sono addirittura passate in territorio negativo - mentre per le esportazioni sono state quasi dimezzate (+3,1%).

Per quanto riguarda l'inflazione, gli esperti prevedono ora un aumento del 3,0% nel 2022 e del 2,4% nel 2023, dopo il +2,6% e il +1,7% di giugno. L'impennata dell'inflazione ha persino indotto a rivedere leggermente al rialzo le aspettative a 5 anni, portandole all'1,2% (1,1%).

La decina di economisti interpellati dal KOF non ha modificato le proiezioni sulla disoccupazione per l'anno in corso, con un tasso ancora previsto al 2,2%, ma ora si attende un leggero aumento (2,3%) per il prossimo anno e non più una stagnazione.


On the same subject

N/A

Affected securities

N/A